The Friday Night Knitting Club

mercoledì 1 ottobre 2008

Mi sono permessa il lusso di leggerlo così, in lingua originale, prosa semplice e scorrevole. Devo dire che mi ha sorpreso: non è poi quel libricino leggero leggero che pensavo. La protagonista ha un negozio di filati, e già mi ha colpito il fatto che è ben chiaro che non sono tutte rose e fiori. Madre single, figlia adolescente, il compagno che ricompare dopo anni coi sensi di colpa ed un'ex amica svampita ma coi soldoni che gironzola per il negozio. I personaggi sono tutti carini e soprattutto è scongiurato quel finale banale tipico, pardon, di molte storie americane. Il titolo italiano è "Le amiche del venerdì sera", la copertina non c'azzecca niente, ma fidatevi: è lo stesso.

I have read it like it is: in American English. It surprised me: it's not that light plot that it seemed to be. The protagonist ownes a yarn shop, which is not so simple, she's a single mom of a teen daughter, her former partner comes back after years with regrets and..... well, all characters are lovely and most of all that tipical "they all lived happy together" ending, which I have found in so many american stories, is averted.

4 commenti:

Dori ha detto...

ciao, sai che l'ho visto in libreria mi ha tentato ma alla fine non l'ho preso. se ne vale la pena quasi quasi ci ritorno e me lo regalo. ciao Dori

1 ottobre 2008 22:28
Stefania ha detto...

ciao!
concordo assolutamente; io ho letto la versione italiana, mi è piaciuto, sembrava di vedere un film in effetti, soprattutto nel finale, come dici tu.
E la copertina italiana proprio non capisco da quale idea sia uscita...

2 ottobre 2008 11:44
zrinka ha detto...

Lo sto leggendo anche io ... in italiano, però :o)
Proprio simpatico!

15 ottobre 2008 18:03
ngdecoupage ha detto...

E' da un po' di tempo che so che Julia Roberts ha girato, o sta girando, il film tratto da questo romanzo. Speriamo che arrivi in Italia, altrimenti lo acquisterò on line e farò esercizio d'inglese ;)
Ciao! Simo

27 ottobre 2008 22:19