Il calderone (The kettle)

lunedì 24 ottobre 2011

Tingere la lana è un'attività che periodicamente mi torna in mente. Questa volta ho provato la tintura in calderone con coloranti per alimenti, giusto per stare sicura coi bimbi intorno (sì amore, sto cuocendo la lana, no, non è per cena...). Il gomitolo originale era rosa confetto e non so proprio come mi sia entrato in casa. Ho scelto rosso vivo, rosso fragola e marrone. La prossima volta proverò delle soluzioni meno diluite, voglio delle transizioni più nette. Il risultato finale è bellissimo, sembra un bicchiere di vino rosso! In tutto 140 m. di lana grossa, da lavorare coi 4,5 o 5 mm. Buona per un bel collo caldo...
Wool dyeing is something that regularly comes back to my mind, and this time I've managed to try some kettle dyeing with food colors, just to feel safe with kids around (yes, darling, I'm cooking wool, no, it's not for dinner...). The original skein was candy pink, and I frankly can't remember how it arrived in my stash. I've chosen vivid red, strawberry red and brown. Next time I will try less diluted solutions, I'm looking for more neat color transitions. The final result is delicious, it seems a glass of red wine! A total of 140m more or less, bulky weight to knit with size 4,5 or 5 mm needles. Good for a warm cowl...


Se volete sapere come fare questo gioco guardate qui.
If you're curious to know how to play this game, look here.

2 commenti:

Angela ha detto...

Colori bellissimi! Brava. E i bimbi hanno detto cosi'? Carino!

25 ottobre 2011 16:03
Rosa ha detto...

Mi piacciono molto queste sfumature. L'anno scorso ho comprato del filato che somiglia proprio al tuo gomitolo, stessi colori più un po' di verde marcio, però non ho ancora deciso cosa farci.
Sai che è nato un Forum di creative siciliane? Si chiama http://isolacreativa.forumfree.it/.
Ti va di iscriverti?
Se vuoi saperne di più leggi i miei ultimi post e, se vuoi, passa parola sul tuo blog.
A presto,
Rosa

4 novembre 2011 23:03