Bolero nero

martedì 2 ottobre 2007



Finalmente! Grazie a mio cugino che si è prestato a fare da fotografo, sono riuscita ad immortalare il bolero nero. Non è stato facile, perchè con il nero la resa del punto non è il massimo. Ecco una immagine del modello ed un dettaglio del punto preso sulla manica. Il modello è molto semplice e, a seconda della grossezza del filato, potete adattare facilmente la taglia alle vostre esigenze. Non è allacciato davanti, non prevede sagomatura del corpetto e le maniche sono a tre/quarti, larghe.

Ecco le istruzioni per una taglia 46:
Occorrente: 600 gr. di cotone nero 100% Filo d’Oro. Ferri 3,5. Uncinetto 3,5. Campione 10x10: 22 m. per 28 ferri circa, a punto operato (in larghezza ed in altezza circa 3 motivi e mezzo).

Punto operato: è un punto ajour su 16 maglie, riportato nello schema, dove sono segnati solo i ferri dispari. Nei ferri pari lavorare le maglie come si presentano, e le gettate a rovescio. Al 9° ferro ricominciare dal 1°. Iniziare e finire ai margini con un vivagno.

Dietro: avviare 130 maglie con il metodo del filo doppio (opzionale, io l’ho fatto solo per provare questo tipo di avvio che non avevo mai usato).
Lavorare il motivo traforato secondo lo schema, prevedendo i vivagni ai margini. Completare 10 motivi in altezza, poi per gli scalfi chiudere 5 m. per lato, poi ogni due giri chiudere 1 m. per 5 volte. In questo modo viene eliminato mezzo motivo per lato. Proseguire fino a completare altri sette motivi in altezza. Chiudere tutte le maglie insieme.

Metà davanti: Avviare 66 maglie con il metodo del filo doppio (opzionale) e lavorare a punto operato, considerando i vivagni ai margini. Per lo scalfo eseguire come il dietro. Per lo scollo, dopo avere completato 5 motivi in altezza dagli scalfi chiudere le 18 maglie centrali, pari ad 1 motivo, poi ogni due giri: 3 m. per 2 volte, 2 m. per 1 volta (pari ad un altro mezzo motivo). Proseguire fino ad avere completato 7 motivi in altezza dallo scalfo. Chiudere le maglie rimanenti. Eseguire l’altra metà davanti specularmente.

Maniche: avviare 114 m. con il metodo del filo doppio (opzionale) e proseguire con il punto operato, considerando sempre i vivagni ai margini. Completare 14 motivi in altezza e poi chiudere tutte le maglie.

Confezione: Cucire le spalle dei metà davanti con il dietro. Con l’uncinetto riprendere a punto basso tutto il contorno davanti e lo scollo. Eseguire 3 giri di punto basso ed 1 giro a punto gambero. Chiudere le cuciture delle maniche ed attaccarle al corpetto. Chiudere i margini laterali del corpetto.

12 commenti:

Typesetter ha detto...

Prova a sentire Lulù di Un filo di... (http://www.unfilodi.com/home/) Sta cercando modelli da pubblicare sul suo sito: se le piace la "creatura" e trovate un cotone con le stesse prestazioni di quello che hai usato tu, impagino il modello in *.pdf e viene pubblicato sul sito. Considera che le cose mie che sono state pubblicate in tre mesi hanno già avuto fino a 900 accessi.

2 ottobre 2007 11:31
gomitolina ha detto...

Fatto! Speriamo le piaccia!

2 ottobre 2007 11:41
Simona ha detto...

Brava! E' fatto molto bene.
In bocca al lupo per la pubblicazione sul sito di Unfilodi :)

Simona
http://simobre.wordpress.com

2 ottobre 2007 15:32
gomitolina ha detto...

Mi ha risposto Unfilodi: gli è piaciuto!!! Che faccio? Posso impaginare il modello in pdf io stessa (conviene che metto anche il disegno del modello con le misure finali?). Glielo mando per e-mail o cosa? Non mi hanno parlato di trovare un filato compatibile... sono un pò confusa!

3 ottobre 2007 09:15
Typesetter ha detto...

Se puoi fare l'impaginazione tu, procedi pure. Io ci metto comuncue poco. Meglio se fai anche il disegnino con le misure. Per il filato, chiedi a lulù oppure guarda nel suo catalogo e suggeriscilo come sostiituzione. Poi mandi tutto per mail. Non ti scordare di mettere l'indirizzo del tuo blog: queste cose si fanno anche per farsi pubblicità ;-P

3 ottobre 2007 11:55
Simona ha detto...

Complimenti! Facci sapere quando verra' pubblicato! Queste sono soddisfazioni :)))

Simona
http://simobre.wordpress.com

3 ottobre 2007 21:22
adminunfilodi ha detto...

ciao gomitolina,
Lulu è in ospedale, sono l'admin, sto cercando di tenere in piedi la baracca in sua assenza, guardo un po' dappertutto, qui sono arrivato un po' per caso...
non risulta pervenuto nessun modello, però.
è gia stato spedito? ho appena riscontrato gravi problemi di posta con alcuni provider... a dire il vero riceviamo benissimo, è che ci vengono rifiutate le risposte, il che è comunque un problema.
per il modello in sé, se arriva il pdf si fa prima, quelli che ha fatto Typesetter sono un'ottimo esempio editoriale (beh lei lo fa di mestiere -l'impaginazione, non i modelli-).
suggerirei solo un'accortezza, se si tratta di fare delle foto al bolero nero -proprio perché è nero.
ho avuto seri problemi anch'io con le maglie nere, che risultano alquanto male: i migliori risultati si ottengono con forte luce radente, che per contrasto fa risaltare meglio il punto ed i dettagli.
la luce di una finestra che entra lateralmente al soggetto, alla mattina presto, di norma dà buoni risultati.
non manca certo il sole in Sicilia.
ecco, visto che Unfilodi.com vende filati, la segnalazione di un filato adatto al modello e presente nel carrello è necessaria, spero capirai, il chiosco sta in piedi col commercio...
per le spiegazioni, non sta a me giudicare, ma ti prevengo che Typesetter ti bacchetta, se non sei chiara (ha ragione, ci sono in giro anche troppi modelli poco chiari, pare).
un'ultima cosa, Unfilodi non è mica il Museo Guggenheim, e neanche Miss Italia: non farti troppi problemi, non è il caso; stiamo al Nord, d'accordo, ma siamo "padani" solo di residenza...
i modelli non sono in concorso, sono una risorsa utile che mettiamo a disposizione, tutto lì.
il vantaggio è che abbiamo un buon traffico ed i modelli vengono visti e scaricati da molte knitters.
questo aiuta l'autore a farsi conoscere nel giro ed avere più contatti... ;-)

11 ottobre 2007 23:53
adminunfilodi ha detto...

... un'altra cosa, è meglio se correggi il link al "Betta's Knitionary", perché è sbagliato.
i link sbagliati mandano comunque alla home page, ed il "Betta's" è nel menu, ma io mi preoccupo sempre per gli imbranati...

12 ottobre 2007 00:02
gomitolina ha detto...

Ciao Paolo, admin di Unfilodi, grazie per la segnalazione del Betta's knitchionary, lo correggo subito. Per quanto riguarda la posta di libero ho ricevuto sul mio account tutti i messaggi che mi hai mandato. Invece sul bolero nero: chiedo venia! Non ho avuto tempo di impaginare le spiegazioni. Ho un piccino di sei mesi ed il tempo a disposizione è limitato... Volevo prendere le misure finali del modello, scrivere meglio il numero delle maglie da riprendere lungo il bordo davanti e sul collo e poi mandartelo (proprio per non essere bacchettata da Typesetter!). Spero quanto prima di farti avere il tutto. Questo fine settimana mi impegnerò, promesso!

12 ottobre 2007 08:41
gomitolina ha detto...

PS. Tanti auguri di pronta guarigione a Lulù da parte mia..

12 ottobre 2007 08:42
adminunfilodi ha detto...

Lulu è tornata a casa e ti ringrazia.
il tuo BoleroNero è online:
qui !

16 ottobre 2007 20:09
marifra79 ha detto...

Quanto mi piace il tuo blog...non sono come gli altri!Sei troppo brava!Un abbraccio e buon fine settimana

2 ottobre 2009 22:31